Disegno del giorno : Veronica Scalco (con intervista)

Oggi pubblichiamo eccezionalmente in questa sezione una breve intervista alla italiana Veronica Scalco, che ha appena 24 anni. La version française de l'entretien est disponible ici.

Intervista di Xavier Arnaud

Ciao, Veronica. Può presentarsi ai lettori di L'Ambidextre?

 

Mi chiamo Veronica Scalco (in arte Horuko), sono nata il 27 aprile 1996 a Bassano del Grappa (provincia di Vicenza).

 

Come è nata la sua passione per il disegno?

Ho iniziato ad affacciarmi al mondo del disegno nei primi anni delle elementari, disegnando solo animali perché non sapevo fare le persone, ma poco dopo ho iniziato a ricopiare i personaggi dei cartoni animati che guardavo in televisione, come Dragon Ball e Mermaid Melody, e da quel momento non ho più mollato la matita.

Per cosa disegnava in quel periodo?

Disegnavo principalmente per fare dei regali alle persone, era bello rendere felice la gente con la mia arte. Ho studiato e sono migliorata da autodidatta fino alla fine delle superiori, leggendo manga di vario genere e traendo spunto da essi per creare un mio stile.

Avete scrittori di manga che vi hanno segnato?

 

Pink Hanamori e Kanan Minami sono le due autrici a cui più mi sono ispirata. Durante questi anni di adolescenza, inoltre, ho realizzato diverse storie a fumetti che andavano dalle 35 alle 60 pagine, tutte in stile manga/euromanga.

 

Qual è stata la sua formazione in seguito?

 

A settembre del 2016 ho iniziato gli studi presso la Scuola Internazionale di Comics a Padova, con indirizzo fumetto, anni accademici che ho concluso a Luglio del 2019 con una valutazione di 26/30. Attualmente sto perfezionando ulteriormente la mia tecnica proseguendo gli studi presso la Scuola del Fumetto di Treviso; e sto iniziando a farmi conoscere tramite commissioni di vario genere tra papiri di laurea, tatuaggi, illustrazioni per video musicali, fan art ecc.

Quali sono i vostri progetti?

 

Il mio sogno nel cassetto è riuscire a pubblicare un mio manga, e spero con tutto il cuore che la storia a cui sto lavorando in questo periodo possa avere una chance nel mondo del fumetto.

 

Può dirci qualcosa di questo bellissimo disegno che ci propone?

 

l disegno è una fan art di Teferi, Tessitore del Tempo, un Planeswalker Leggendario del gioco di carte Magic The Gathering. Avevo voglia di fare un bel disegno a colori, e al contempo di confezionare un regalo gradito, quindi ho colto l’occasione per esaudire una richiesta di un amico.

 

Parlaci un po' della tecnica.

 

Il disegno è stato realizzato su foglio A3 ruvido e interamente fatto a mano, iniziando dalla matita, passando all’inchiostrazione e finendo il tutto colorando con acrilici liquidi. E’ stato un lavoro molto stimolante dati i vari dettagli del personaggio e le tante tonalità di colori utilizzati, progetto che mi ha permesso sicuramente di migliorare ancora una volta. Devo dire che non sono mai stata una grande amante del colore, ma sono proprio questi risultati, ottenuti con tanta pazienza, che mi stanno facendo cambiare idea e mi spingono a spronarmi sempre più per raggiungere i miei obiettivi.

 

Di seguito sono riportate le diverse fasi della realizzazione di questo disegno. Ringraziamo Veronica Scalco per aver accettato la diffusione di queste immagini.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Potete seguirla sul suo conto:

FacebookInstagram

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *